logo pp3r
seleziona tema:
h o m eL O G I NForum
Le pagine di salvo56
pag1  -  pag2  -  pag3  -  pag4  -  pag5  -  pag 6  
Marklin mi ha scelto

Il Tee Ram nella versione pił attuale

La Marklin l’avevo sempre vista  come una ditta che fabbricava trenini elettrici in miniatura , belli robusti ma giocattoleschi . Non sopportavo quel binario  di lamiera ripiegata e con il punto di contatto , le carrozze corte e senza particolari e poi le locomotive che per cambiare la direzione di marcia facevano il salto della capretta con un lampo accecante dei fanali , per me amante del dettaglio erano cose inaccettabili e poi nel catalogo non c'era nulla di materiale FS escluso un E424 con una carrozza e un carro merci.

Amavo la Rivarossi ,  al tempo (primi anni 70) faceva modelli molto dettagliati , un catalogo con un ricchissimo assortimento di materiale italiano e poi l'astro nascente Roco che stava lanciando la E626
Questo era il mio pensiero riguardo la Marklin fino  al 1992  (l'anno della rivelazione) quando un bel giorno entrai in possesso di un piccolo lotto di materiale  di questa casa , locomotive , vagoni , binari e segnali, monto il tutto sul pavimento e da lì …………….  è scoppiato  l'incendio nel  mio cuore che ancora oggi arde prepotentemente.