Piccola Storia degli Imballaggi

Precedente Home

 

Una Piccola Storia degli Imballaggi di Loko e Vagoni  Märklin dal Dopoguerra ad Oggi (ver. 2.01)

una 'tesina' sullo specifico argomento, non esaustiva e -soprattutto- senza pretese, a cura di Roberto Fortini 

 

 

Ho iniziato una collezione come quasi tutti noi appassionati .... la mattina di un Natale dei primissimi anni '60 mi svegliai e sotto l'albero trovai un pacco contenente una 3013 del 1958 (scatola azzurra a scorrimento e interno fustellato in cartone) con 2 vagoni 4023 presumibilmente di quegli stessi anni....il mio amore per Marklin iniziò in quel momento. Continuai a mettere insieme materiale sino al 1985 quando per sposarmi dovetti cedere tutto il 'bendidio' ad un bancario collezionista di Firenze. 

Lo scorso anno, dopo ben 27 anni di interruzione,ho iniziato a rimettere su una collezione che in pochi mesi mi sta dando delle discrete soddisfazioni, grazie alle potenzialità comunicative di internet e, nello specifico, di E-Bay. 

Ma.....'piatto ricco mi ci ficco', recita un proverbio, ed insieme a tanti seri ed onesti collezionisti si nascondono anche dei veri e propri 'trafficanti'. 

Uno dei problemi principali che ho incontrato è stato proprio la datazione dei modelli 

E' vero che il Koll's ci aiuta molto in questo, ma è possibile affinare la valutazione mettendo l'oggetto in relazione alla confezione, dove essa esista. 

Talvolta - e passi - ci può essere proposta una scatola originale Marklin pre o post datata l'epoca originale del modello, ma ciò che trovo proprio intollerabile è il rischio, ripeto, il rischio e non la certezza, si badi bene,  di vedersi rifilare insieme ad una, per esempio, costosissima 3015 una 'Replika Karton' al posto di un originale. (vedi appendice 2)

La questione non è bizantina. Dallo scorso anno mi sono rimesso a collezionare vagoni e loko della serie 3000, con particolare predilezione per le 'vapore'. Come molti altri collezionisti, se posso, sono disposto a spendere certamente molti euro in più per una 'Dampflokomotive' con scatola originale e foglietto illustrativo in ottime condizioni, o per dirla in breve, un oggetto di classe OVP, che sta a significare

OVP = Originalverpackung = imballaggio/scatola originale

Pur parlando con molte persone ho trovato poca informazione sull'argomento ed anche qualche leggenda metropolitana , motivo per il quale ho deciso di intraprendere un mio personale percorso conoscitivo attingendo a piene mani a quanto riportato nei forum tedeschi che sembrano essere - e probabilmente lo sono - i meglio informati sulla specifica problematica. 

Ho potuto trarre un sacco di informazioni che da vero appassionato sto catalogando ed è mio desiderio condividere le informazioni raccolte sino ad oggi con altri seri appassionati, soprattutto se alle prime armi e privi di quegli smaliziati 'anticorpi' che ognuno si fa strada facendo. 

Su un forum tedesco ho reperito queste immagini (cliccabili per ingrandirle), insieme a molti complimenti che i marklinisti d'oltralpe riservavano alla accuratezza delle riproduzioni effettuate dai falsari italiani (sic!).      Guardate sotto.....Non male, vero?

box 3015 contraffatto o Karton Replika

box 3023 contraffatto o Karton Replika

Ebbene, un collezionista alle prime armi potrebbe cadere nela trappola e sborsare un bel po' di soldi in più per rimediare una macchina rabberciata e magari confezionata in un vero e proprio 'Bidon-Box' !  Per capire l'importanza del problema è che un Karton Box contraffatto di una 3015 è stato pagato (consapevolmente) persino 99 euro !!!!!

Allora ho pensato di redigere una piccola ricerca su storia e caratteristiche del packaging Marklin a far tempo dal dopoguerra sino ai giorni nostri, con un focus particolare sui decenni '60 / '70 / '80

Perciò la panoramica seguente mostra il percorso evolutivo delle scatole di Märklin H0 a partire dalla fine degli anni '50.

Alcune scatole sono stati prodotte per decenni. 

Il tempo di produzione esatta e quindi la locomotiva o i vagoni (merci o passeggeri) ) possono essere desunti con maggior precisione solo da alcuni dati riportati sulla confezione in cui sono riposti. 

Nel forum tedesco si legge testualmente che 'Questi dati sono stampati di serie sulle scatole e lo standard è costituito da una sequenza di codici che rappresentano informazioni crittografate relative edizione di stampa , il luogo di pubblicazione nonchè la data di stampa.' e che 'Un gruppo di quattro cifre indica il mese di fabbricazione: 0157 esempio è gennaio 1957 oppure   0987 è settembre 1987 e così via.'

Esaminando alcuni box che avevo a portata di mano ho notato che caso delle 2 loko si evidenziano anche i codici '347' per la 3047 e '300' per la '3000' che presumibilmente sono relativi anche al modello. Meno chiaro il meccanismo di codifica relativo ai vagoni. Per dovere di cronaca riporto che la 3047 dell'esempio è dotata di un libretto di istruzioni con indicato '0264'. 

Da ciò  si desume con certezza soltanto che la 3047 in parola NON può essere stata costruita PRIMA del febbraio 1964. E' presumibile che le repliche abbiano stampato sul lato interno una data costante. Sarebbe utile riuscire a individuarla ed in questo lancio un appello a tutti i collezionisti (seri) in grado di fornire informazioni utili. E' certo che le indicazioni del Koll's relative alle datazioni dei modelli possono contribuire a fornirci un quadro di ragionevoli certezze o perlomeno a restringere l'area del dubbio.

Tutto ciò premesso impariamo a distinguere il meglio possibile un box vero da uno contraffatto. 

Solo per i cartoni con locomotiva dipinta su sfondo azzurro (prodotto 1958-1968) ecco alcune caratteristiche distintive dell'originale e della replica; questi criteri ricordano un po' quelli con i quali si cerca di distinguere una banconota falsa da una autentica.

Leggete attentamente il box seguente, perchè le indicazioni possono preservare da truffe e raggiri

Premesso che non parlo tedesco, ma appoggiandomi al traduttore di Google ed a molto buon senso, ho tratto queste informazioni che la cui traduzione lascia un po' perplessi in alcuni punti, anche se il senso generale è abbastanza chiaro.

 

  BOX ORIGINALE BOX RIPRODUZIONE (REPLICA)
Area azzurra un po 'instabile alla pressione, poco nuvolosa liscia, idropulitrice (? .... intraducibile a 1/2 Google)
MARKLIN lettering negativo bianco su base a luce blu la scrittura è vivida, ben delineata, dai bordi puliti Il tipo di scrittura è chiamato "a dente di sega" perchè le lettere hanno i contorni inclinati
Black Legend la scrittura è vivida, ben delineata, dai bordi puliti Il tipo di scrittura è chiamato "a dente di sega" perchè le lettere hanno i contorni inclinati
Locomotiva illustrazione nero sui lati anteriori I punti neri sono taglienti, contorni netti L'immagine appare sfilacciata, sbiadita, in particolare le linee sottili oblique sono in disordine

per chi abbia una certa dimestichezza con il tedesco, riporto di seguito l'originale, tratto da

 http://www.maerklinist.de/pages/modell/kartons/kartons.htm#Lokomotiv-Verpackungen

  ORIGINAL NACHBAU
Hellblaue Fläche etwas unruhiger Druck, leicht wolkig glatter, sauberer Druck
Negativ weißer Schriftzug MÄRKLIN auf hellblauen Grund die Schrift hat scharfe, saubere Kanten die Schrift hat sog. „Sägezähne“, die an den schrägen Konturen zu erkennen sind
Schwarze Schrift die Schrift hat scharfe, saubere Kanten die Schrift hat sog. „Sägezähne“, die an den schrägen Konturen zu erkennen sind
Schwarze Lok-Abbildung an den Stirnseiten Die schwarzen Rasterpunkte haben scharfe, saubere Konturen Das Bild wirkt ausgefranst, verwaschen, besonders die feinen schrägen Linien sind unsauber

 

CONCLUSIONI

Da quanto ho reperito a giro per mezza Europa, mi sono fatto una personale opinione:  i box contraffatti appartengono sostanzialmente a 3 categorie

Le scatole sino alla fine degli anni '50 (rosso / grigio) in quanto facili da falsificare ed afferenti ad una categoria di articoli di notevole pregio che in considerazione dell'età media sono frequentemente sprovviste di box originale.


Alcuni box del periodo 1985/1985 perchè , a anche non spuntano significativi valori di mercato, sono molto facili da riprodurre


Le scatole di cartone celeste con la figura della loko dipinta, che sono difficili da riprodurre, quindi costose anche come falso d'autore, sono perciò limitate alle loko top di gamma 3000 (vedi appendice)

A titolo esemplificativo, il 06.01.2013 si è chiusa su E-Bay una asta di molte scatola replica (vedi appendice) 

Sopra, 2 box replica aggiudicati ai ragguardevoli prezzi di 65,00 e 56,50 euro, a conferma dell'interesse del mercato a questo tipo di oggetti e quindi del giro di affari, presumibilmente significativo..... aleggia sempre una domanda....queste scatole restano sempre in mano agli aggiudicatari o possono rientrare sul mercato, 

In questo caso, rientrano sul mercato con chiaramente specificato che sono box replica o questo dettaglio verrà in qualche caso (tanti ?, pochi ?) magari 'dimenticato' .....


Di seguito riporto una prima cronogalleria fotografica di box, certamente suscettibile di errori ; lancio un appello a tutti i seri collezionisti per apportare un loro contributo alla correzione di errori, al miglioramento di testi e delle immagini, ed a fornire notizie aggiuntive.

Scopo di questo lavoro, che vorrei collettivo ed a molte mani, sarebbe quello di stabilire tra tutti i marklinisti dei punti fermi 'culturali' e 'storici' i più oggettivi possibile

 

Packaging di Locomotive

 

....in principo fu.....  data da definire

Periodo : fino al 1958 ...

Rosso / grigio cartone
locomotive: Tipo 1: Imballaggio primi anni '50 (alcuni anche prima) fino a circa il 1957/1958

solo adesivo rosso / bianco , poi grigio / senza bicicletta Märklin  (Attenzione imitazioni) / bianco

Questa box  è stato utilizzato per le locomotive fino al 1958.
I numeri degli articoli sono su un'etichetta supplementare sul lato anteriore.  

Il formato del box è sulla base del modello e pertanto queste scatole sono disponibili in una vasta gamma di formati;  

le locomotive erano avvolte in carta oleata e cartone ondulato 

Per soprattutto modelli di fascia alta, la scatola era stata dotata di un inserto in legno (ad esempio coccodrillo CCS800, automotrici velocità ST800).
  

Periodo :1958-1968 ...

Cartone celeste con la Figura della loko dipinta

Nel 1957, i codici sono stati modificati:. dal Buchstaben-/Ziffern-Kombination vecchio (serie 800) a 4 cifre (3000 codici) erano
Con questa conversione sono stati poi un anno dopo, che dal 1958, anche progettato l'imballaggio di nuovo.
1958, cofanetto, dal 1959 con coperchio.
interno perforato al 1966 Pappeinsatz - dal 1960 anche con inserto in polistirolo.
Alla fine il numero di articolo e il logo Märklin.

Tipo 2: Design dello sfondo della Loko azzurro:. 1958-1968 (1958 a forma di custodia ed interno fustellato in cartone, a partire dal 1959 con la copertura)

Tipo 2H : Come al tipo 2, solo con le parole "Hamo" invece di "Märklin" Hamo per modelli amanti (AC) (1964-1966)  

Tipo 2G: come tipo 2, ma arancione con scritta "Hamo" per Marklin Hamo-DC modelli. (Ca. 1966-primi anni '70) (non ill.) 
 

Periodo :1969-1972

Scatola blu scuro con Lok Figura
Come il tipo 2, ma blu scuro

interni con inserto in polistirolo;  

numero di articolo sulle facce bianche in campo nero. 

Periodo :1971-1976

Colorful cartone 

motivo colorato sull'unità coperchio con varie locomotive e bambini. Le scatole sono disponibili in quattro formati standard. Interno con polistirolo . Rappresentazione articolo su faccia laterale piccola : illustrazione locomotiva e numero di articolo in bianco e nero (talvolta adesivo).

Tipo 3: ca. 1971-1976: Su tutti i frontali sono rappresentate alcune locomotive e dei bambini Questo disegno era simile per tutti i 4 diversi tipi di box. 

Tipo 3G: come Tipo 3, ma in aggiunta l'etichetta "Hamo" per Marklin Hamo-DC modelli. (non  illustrato) 


Da alcuni modelli in mio possesso ho evidenziato alcuni problemi di apparente 'contraffazione di box originale' dovuti -forse- ad alcune esigenze di smaltimento di scorte eccessive di box rimasti inutilizzati e poi rimarcati con adesivi supplettivi (NdA)

sotto l'adesivo 3085 (loko a vapore) si può leggere senza particolari problemi la scritta 3021(loko diesel), ma il polistirolo interno è senza ombra di dubbio originale, il che fa pensare ad un problema di scorte da smaltire, a meno di diverse informazioni a conoscenza di qualche lettore (NdA)

Periodo :1974-1986

Casella colorata con finestra

Modello uniforme con diversi formati standard. Interno con l'inserto di Styrofoam. Dal 1982, anche con inserto in plastica (termoformato) e ulteriori coperchio trasparente interna. Iscrizione al 1975 "Märklin", nel 1976 "Märklin" (minuscolo). Sul lato anteriore adesivo con l'illustrazione locomotiva in numero di articolo in bianco e nero.

Tipo 4: imballaggio intorno al 1974 al 1986, con finestra imballaggio 4G tipo per le locomotive Hamo come Tipo 4 con la scritta "HAMO a 2 fili DC"  

 

 modello di collo 4D per le locomotive digitali 1984-1985 simili al Tipo 4, solo grigio con la parola "Märklin Digital" (non raffigurato). 

Importante: le scatole serie 3000 con finestrella sono senza date e codici(fonte: Massimo www.worldmax.it)

 

Periodo :1982-1985

Imballaggi in plastica trasparente

Questo pacchetto è stato usato solo per le loko n ° 3309 del 3308 e 1982-85.
 
Periodo :dal 1986


Cofanetto in cartone bianco o grigio .
con custodia in cartone e le applicazioni di termoformatura. . Impronta del modello della locomotiva di un disegno tecnico
 

Scatola Bianca = LOKO ANALOGICA standard   

Scatola Grigia = Digital Drive (fonte Max57: http://www.3rotaie.net/forum/pop_profile.asp?mode=display&id=81)


Tutte le scatole hanno un'altezza uniforme (prima 13 centimetri - 11cm oggi)  

Periodo : dal 2005  Nuovo tipo di pacchetto dalla fine del 2005 Negli ultimi anni, sparito l'analogico e la relativa scatola bianca, hanno mantenuto per qualche tempo l' illustrazione tecnica, per poi "decadere" verso le odierne anonime scatole unificate (standard dimensionale, a volte si ricorre al trucco del polistirolo inserito se c'è da colmare la differente lunghezza), con finestrella, ovviamente senza disegno tecnico, ma con la scritta "tradizione, qualità,...ecc. (fonte Luigi Saverio: http://www.3rotaie.net/forum/pop_profile.asp?mode=display&id=59)

Scatola grigia con finestra trasparente

per le locomotive digitali
 
tipo 6: Come Tipo 5, ma VPE in varie dimensioni con finestra. Sul retro scritte 'tradizione, qualità, emozione, innovazione " 

Adesivi solo il nero / bianco, poi grigio / bianco senza "Märklin Bicicletta" ( Attenzione!sembra esistano varie repliche grazie alla facilità di riproduzione!)   

 


Packaging per i carri merci 

sino al 1955/1956

senza foto del modello 

1956
1957-1964

solo carri (rosso-arancio), 

1965-1969

 carri merci (azzurro)

 1969-1975, 

Vagoni passeggeri e merci (blu scuro) 

Packaging di un kit : i colori delle confezioni kit corrispondono ai colori delle confezioni standard 
1970 + 1971 Imballaggio circa 1971-1975, lievi variazioni nel corso del tempo del logo Märklin (blu / argento)
1973
dal 1976

1975-1988 e poi dal 1990, lievi modifiche di dettaglio nel corso del tempo, 

ultima versione, vagoni merci e passeggeri


Vagoni Passeggeri

   
sino al 1956
1957-1964
1964-1969
1969-1975
dal 1975 - 1988

Blu con finestra trasparente

Box con finestra trasparente, lievi modifiche nel corso del tempo, unica vettura della serie 4400,

dal 1988

Alcuni Imballi Marklin dei Tempi Moderni 
 
Confezione di 2 - o 3 pezzi H0 Vettura. Stampaggio polistirolo con coperchio di cartone, due colori stampa del logo e la finestra di alluminio. 2 pezzi: 31,5 x 13 x 5,5 cm Confezione da 3: 31.5 x 18.5 x 5.5 cm
 

 

I bambini ......

A sinistra: 3 pezzi Pack per H0 Vettura. Stampaggio polistirolo con coperchio di cartone, stampa a colori e la finestra della diapositiva. 
formato del pacchetto: 31.5 x 24 x 5.5 cm. Destra: Imballaggio per 2 pezzi H0. In materiale plastico termoformato parte interna e finestra film. . Stampa in quadricromia formato del pacchetto: 26 x 7 x 5 cm.
 

 
Confezione da parte polistirolo stampato per una vettura con H0-aggiunta. Scatola con cappuccio, stampa a colori. 
Formato del pacchetto: 16 x 12,5 x 5,5 cm.

 

 

A sinistra: 3 pezzi confezione mt H0 Vettura. Stampaggio polistirolo in quadricromia coperchio di cartone stampato. 
formato dei pacchetti 31,5 x 18,5 x 5,5 cm. alto a destra: confezione con 4 pezzi H0 Vettura. Stampaggio polistirolo in quadricromia coperchio di cartone stampato. formato dei pacchetti 31,5 x 31,5 x 5,5 cm. destra: Set treno. Stampaggio polistirolo in quadricromia coperchio di cartone stampato. Formato del pacchetto: 55 x 24.5 x 5.5 cm.

 
Convoglio con il libro incluso. Telescopio scatola pieghevole con polistirolo all'interno. 
formato del pacchetto: 61,5 x 32 x 6,5 cm.
Link: Completa H0 Set Starter con il treno, pista ovale 112 x 76 cm e trasformatore, kit di collegamento e un gioco libro illustrato. Imballaggio: parte polistirolo stampato con la scatola con cappuccio, individualmente stampa a colori. 
Formato del pacchetto: 51 x 34 x 10 cm. Destra: Starter Set H0 in forma di cubo. Manicotto di cartone stampato in quadricromia con polistirolo all'interno. Contenuto: locomotiva con 3 posti auto, pista ovale e trasformatore. Formato: 29 x 29 x 29 cm.
 

 

... L'esclusivo.

Scatola di metallo con coperchio a cerniera o turn-up. Argento opaco o verniciato. Stampato nel coperchio pieno adesivo di colore. Inserto in schiuma per una vettura. 
Formato: 15 x 9.5 x 5.5 cm.

 

Tutto ben confezionato - "piccolo è bello" ...

Link: colorato cofanetto in cartone stampato con inserti vuoto formati per tre mini-club auto. 
Formato del pacchetto: 19 x 10.1 x 2.1 cm. destra: . colorato cofanetto in cartone stampato con inserti in termoformato e finestre chiare per due mini-club di auto Formato del pacchetto: 19,5 x 6,7 x 2 cm.
 

 
Giveaway confezionamento. Kartonfaltschachtel, neutro o stampato a 4 colori alle vostre specifiche, con inserti vuoto formati per un mini-club di auto. 
Dimensioni confezione: 13 x 7,5 x 2,8 cm. 
aggiunte come adesivi, bottoni e mini-CD sono inoltre disponibili.
Cubo di cartone stampato a colori, 91 mm di lato. 
contenuti. sfera in Plexiglas Ø 70 mm per una macchina

Appendice

Date stampigliate all'interno delle alcune Scatole-Replica in circolazione relative ai più prestigiosi modelli della serie 3000

Marklin HO 3045 Scatola replica, datata 01 64
Marklin HO 3015 COCCODRILLO Scatola replica, datata 02 63
Marklin HO 3046 Scatola replica, datata 01 64
Marklin HO 3035 Scatola replica, datata 02 61
Marklin HO 3014 Scatola replica, datata 02 61
Marklin HO 3012 Scatola replica, datata 03 59
Marklin HO 3013 Scatola replica, datata 03 59
Marklin HO 3013 Scatola replica scorrevole, datata 03 58
Marklin HO 3019 Scatola replica, datata 03 59
Marklin HO 3030 Scatola replica, datata 03 59
Marklin HO 3024 Scatola replica, datata 03 59
Marklin HO 3059 CAPITOLE Scatola replica, datata 02 63
Marklin HO 3066 Scatola replica, datata 07 66
Marklin HO 3067 Scatola replica, datata 07 66
Marklin HO 3073 Scatola replica, datata 02 67
 

Date stampigliate sul frontalinodi alcuni repliche di foglietti illustrativi/istruzioni in circolazione e relative ai più prestigiosi modelli della serie 3000

Marklin HO 3011-3012-3013–3014 libretto istruzioni replica, datato 10 57
Marklin HO 3012-3013-3014 libretto istruzioni replica, datato 02 64
Marklin HO 3015 libretto istruzioni replica, datato 02 64
Marklin HO 3019 – 3030 libretto istruzioni replica, datato 05 57
Marklin HO 3024 libretto istruzioni replica, datato 04 58
Marklin HO 3034-3035–3036-3037-3038-3039-3040-3059 libretto istruzioni replica
Marklin HO 3045 – 3046 libretto istruzioni replica, datato 01 67
Marklin HO 3073 libretto istruzioni replica, datato 06 67
Marklin HO 
3066-3067-3068 libretto istruzioni replica, datato 03 65

Date stampigliate sul frontalinodi alcuni repliche di foglietti illustrativi/istruzioni in circolazione e relative ai più prestigiosi modelli della serie 800


Marklin HO HR800 – SK800 libretto istruzioni replica, datato 03 50
Marklin HO TM800 – RM800 - RSM800 libretto istruzioni replica, datato 05 51
Marklin HO G800 libretto istruzioni replica, datato 02 51
Marklin HO TP800 libretto istruzioni replica, datato 11 49
Marklin HO TT800 libretto istruzioni replica, datato 12 51
Marklin HO MS800 libretto istruzioni replica, datato 04 51
Marklin HO MS800 libretto istruzioni replica, datato 04 49
Marklin HO RS800N – ES800 libretto istruzioni replica, datato 03 48
Marklin HO ST800 libretto istruzioni replica, datato 10 51
Marklin HO ST800 libretto istruzioni replica, datato 02 56
Marklin HO DL800 libretto istruzioni replica, datato 03 55
Marklin HO TT800 libretto istruzioni replica, datato 03 55

 

 

Appendice 2

un esempio di annuncio su E-Bay Annunci. Orbene, per lo scrivente, sino a prova contraria questo annuncio è certamente veritiero, non avendo alcun motivo per dubitare della veridicità di quanto ivi affermato.  Mi limito soltanto ad evidenziare che su E-Bay si trovano box replica dichiaratamente tali molto simili (cfr. appendice 1).Casualmente il box replica battuto il 06.01 risulta datato 03 59 e, sempre casualmente, nella stessa asta si trova un foglietto replica per lo stesso modello di loko datato 04 58 (cfr. appendice 1)

Tutto ciò non significa assolutamente che la scatola della inserzione sottostante possa essere non originale.

Tutto ciò sta a significare che è auspicabile prestare la massima attenzione su alcune offerte per verificare il livello di autenticità dei beni offerti. Niente altro. Niente più.

 

a cura di Roberto Frontini e con la collaborazione degli utenti del forum 3rotaie