Italia Express

Precedente Home Su Successiva

 

 

 

 

Posizione "Gepackwagen"



Stampato da: 3rotaieMarklin
URL Discussione: http://www.3rotaie.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=3983


Discussione:



--------------------------------------------------------------------------------


Autore Discussione: sergiob
Oggetto: Posizione "Gepackwagen"
Inserito il: 02/02/2009 10:40:59
Messaggio:


Dialogando con un caro amico ci siamo "scontrati" nello stabilire la posizione del "gepackwagen" nei treni tedeschi.
La domanda č: in coda oppure subito dopo la motrice?

Cari saluti

Sergio

Risposte:



--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: fermarklin
Inserita il: 02/02/2009 10:47:33
Messaggio:

Sergio , che carro č

Se č un bagagliaio o similari , con le composizioni bloccate , che si usavno gią all'inizio dell'altro secolo , partiva da una stazione capotronco in testa al treno , a fine corsa , la composizione non variava e ritornava alla stazione di origine del treno , in coda.


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: sergiob
Inserita il: 02/02/2009 10:53:30
Messaggio:

Dal vocabolario:

Gepackwagen = Bagagliaio

Sergio


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: fermarklin
Inserita il: 02/02/2009 10:57:08
Messaggio:




--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: Dampflok
Inserita il: 02/02/2009 11:34:24
Messaggio:

Non credo che l'amico Sergio abbia usato il termine adatto.
Il carro di cui parlavamo č questo:

Immagine:

21,99 KB

Credo che il termine esatto sia carro scorta.
So che era aggregato ai treni merci per il personale viaggiante; il gepackwagen era invece aggregato ai treni viaggiatori.
So anche che alcune BR 50 furono equipaggiate con cabina abitabile nel tender proprio per ovviare alla scarsitą di questi carri.
Ma la domanda č erano in testa al convoglio o in coda similarmente ai Caboose americani??
Ciao
Roberto


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: fermarklin
Inserita il: 02/02/2009 11:48:22
Messaggio:

Questo cambia la filosofia di prima.

Il classico bagagliaio per treni merci..........due posizioni a assunto con il passare degli anni.

Oggi č stato abolito.

Quando i treni merci non avevavano la condotta del freno continuo , attiva per tutta la lunghezza del convoglio , tassativamente veniva posizionato in coda assoluta al treno.

Quando il convoglio era munito di freno continuo lungo tutto il treno , veniva posizionato dopo la locomotiva.

Per i treni merci "Onnibus" nostri e per analogia , anche quelli di altre reti Europee , agganciato alla loc. stava quasi sempre il carro per il collettame ed il bagagliaio diventava il secondo carro.

l'osservazione di Roberto al riguardo dell BR 50 , vale per le 680 nostre , le famose "mucche" , questa avevano il tender con tanto di cabina per il capo treno.


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: simap
Inserita il: 03/02/2009 22:58:45
Messaggio:

Non direi che il "Caboose" americano possa essere assimilato ai bagagliai per treni merci italiani o tedeschi. Il Caboose era un vero e proprio carro scorta, nei cataloghi Maerklin viene definito "Begleitwagen", carro di accompagnamento, e non "Gepaeckwagen", bagagliaio: non era adibito al trasporto di piccoli colli, ma ospitava esclusivamente il personale che sorvegliava il convoglio e in caso di necessitą interveniva sui carri, con una attrezzatura di servizio. Ne avevamo parlato qui:

http://www.3rotaie.net/forum/topic....D=1769#21485


Una presentazione del tipico bagagliaio italiano per treni merci:

http://www.milanosmistamento.com/dm.htm


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: FTA
Inserita il: 16/02/2009 22:26:49
Messaggio:

E questo cos'č? bagagliaio? http://www.roco.cc/index.php?id=416...nummer=64279


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: ansemo
Inserita il: 16/02/2009 22:40:09
Messaggio:

Dovrebbe, dico dovrebbe, essere un bagagliaio in livrea FS giunto in Italia in conto riparazione danni di guerra (1918-'18). L'immagine tuttavia riproduce un esemplare DR, evidentemente la foto del modello definitivo non era ancora pronta. Se l'avesse fatto mamma Marklin, ci sarebbe stato il pandemonio.......


--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: simap
Inserita il: 13/03/2009 22:10:52
Messaggio:

Frequente nelle composizioni di convogli passeggeri epoca III era la presenza dei bagagliai ausiliari a carrelli, costruiti in maniera economica nel secondo dopoguerra unendo le casse in legno di due carri merce chiusi:

http://www.bundesbahnzeit.de/Galeri...9/bild15.htm

Non ancora riprodotti da Maerklin, si trovavano fino a pochi anni fa nel catalogo Roco, come art. 44592:


Immagine:

14,69 KB




--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: simap
Inserita il: 25/03/2009 21:35:39
Messaggio:

Proseguendo nella rassegna dei bagagliai, Maerklin ha inserito nel proprio catalogo per la prima volta solo qualche anno fa la carrozza di 2^ classe con compartimento bagagliaio 43950, nella lunghezza di 28, 2 cm:

Immagine:

22,6 KB

Per completare con questo tipo di carrozza un convoglio composto da unitą lunghe 27 cm della precedente produzione Maerklin, occorre fare ricorso al modello Roco 44459.




--------------------------------------------------------------------------------


Autore Risposta: simap
Inserita il: 26/05/2009 21:50:27
Messaggio:

E' possibile comporre, realisticamente, treni con soli postali e bagagliai, detti in Germania "Expressgut-Zuege".

Prendendo spunto da un esempio riportato sul "Report" Miba dedicato alle composizioni epoca 3^, ho messo insieme sul mio plastico questo convoglio:

Immagine:

198,48 KB


Immagine:

183,73 KB


Immagine:

180,97 KB


Il dettaglio dei rotabili impiegati:

 

Marca Codice Descrizione
Märklin 3106 BR 78 B
Märklin 43260 Postale "Schuerzenwagen" DB
Fleischmann 5678 Postale a carrelli DB
Roco 44592 Bagagliaio con cassa in legno DB
Roco 4217 Postale a due assi DB
Märklin 00760-16 Carro chiuso postale DB


In Italia questi convogli erano chiamati "celeroni".


--------------------------------------------------------------------------------



3rotaieMarklin : http://www.3rotaie.net/forum/

© Tutti i prodotti citati in questo sito sono marchi di proprietą e registrati delle rispettive case produttrici